Martyrs

Lucie, una bambina di dieci anni, viene ritrovata, dopo un anno dalla sua scomparsa, in una strada vicino a un mattatoio, dove è stata rinchiusa e torturata. In ospedale conosce Anne, con cui stringe una forte amicizia. Quindici anni dopo, Lucie inizierà a dare la caccia ai suoi aguzzini.
Review:
Martyrs non è un semplice film, è il dolore fatto celluloide. Il regista francese Pascal Laugier si spinge in territori limite, passando dal tema della vendetta, alla pazzia, fino al martirio religioso in uno spettacolo in continua mutazione, dove lo spettatore si trova coinvolto senza poter staccare, suo malgrado, lo sguardo dallo schermo. Tutto questo grazie ad un lavoro d’insieme splendido, dalla fotografia, alla messa in scena, con una particolare citazione per le due giovani e brave protagoniste. È uno di quei rari film capaci di spaccarti l’anima se non sei pronto. Tuttavia sconsiglio la visione di Martyrs. Vi starete chiedendo perché, dopo tutti questi elogi… Martyrs è un film per pochi, il regista non ammicca mai allo spettatore, ricordandogli che è solo un film, anzi, al contrario fa di tutto per raffigurare uno spettacolo nel modo più verosimile possibile, rendendo la visione e sopratutto la post visione (con tutte le domande che ne scaturiranno) insopportabile per la maggioranza dell’audience, cresciuto a suon di Cesaroni e bei sentimenti.
Per chi, invece, avrà coraggio e maturità, Martyrs rappresenta l’emblema del nuovo Horror, senza pietà e senza Dio.

Advertisements

2 commenti su “Martyrs

  1. Ciao Dany ho visto Martirs alcuni mesi fa, un vero pugno allo stomaco anche per chi come me ha cominciato a vedere Dario Argento a 12 anni… va oltre l’immaginabile del sadismo. continua cosi’

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...