[Rece] Black Death “Un Viaggio all’Inferno”


Avevo voglia di un film cappa e spada grezzo e rude con venature horror, spulciando in rete mi sono imbattuto in Vahalla Rising (di cui vi parlerò magari in futuro, quando avrò capito se mi è piaciuto o meno) e questo Black Death.
Ambientato in un medioevo tetro, Ulric (Sean Bean) è il capitano di una squadra di mercenari, inviati dal vescovo alla ricerca di un covo di eretici immune dalla peste nera che infesta il paese. Mentre sono ospiti in un monastero, un giovane monaco, Osmund (che ha una storia d’amore segreta con una giovane del posto) si propone di guidarli alla ricerca del covo degli eretici allo scopo di ricongiungersi con l’amata e fuggire insieme. Ma il destino a ben altro in mente per lui.

Dopo i primi minuti di visione, lo spettatore si prepara alla “solita” storia sulle mostruosità perpetrate dall’inquisizione cristiana. Il regista, saggiamente sceglie una strada diversa. Il main theme del film è  l’effetto nefasto del fanatismo religioso, di qualsiasi colore sia, sulla mente degli uomini. Da una parte abbiamo i mercenari fedeli alla chiesa, capitanati dal retto e cristiano Ulric, paladino dei valori cristiani, pronti a qualsiasi cosa per punire gli infedeli. Dall’altro lato una comunità pagana, capeggiata della bella e inquietante Langiva, che ha rinunciato al Dio cristiano e vive in pace con la natura, ma non per questo immune agli errori e orrori. In mezzo, il giovane monaco Osmund, sempre più confuso sulla propria fede, si troverà a dover scegliere da che parte stare.
Lo spettatore si trova spiazzato e piacevolmente affascinato dalla piega che prende la storia, non esiste un chiaro confine tra bene e male,  se inizialmente si fa il tifo per i pagani, la situazione ben presto si fa complicata rendendo arduo capire chi è nel giusto.
Un film che con pochi mezzi riesce a sorprendere e intrattenere, sia per i temi trattati, sia per la qualità visiva. Consigliato!

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...