[Rece] Bone

 

 

Bone

di Jeff Smith

1340 pp 

35 euro

Bao publishing

 

 

Ho faticato non poco per procurarmi questo fumetto, puntualmente i miei ordini erano annullati causa “articolo non disponibile” (via agli improperi!). 

Poi un bel giorno finalmente è arrivato tra le mie mani, un tomo da 1340 pagine (!) che raccoglie tutta la serie completa. Sarà valsa l’attesa? (e la spesa?)

Andiamo per ordine, di cosa parla Bone? Si narra la storia di Fone Bone (eroico, altruista, innamorato e disastroso poeta) e dei suoi cugini Smiley (divertente, un po’ pazzo, con la testa tra le nuvole) e Phoney ( avaro, avido, truffatore) esseri tondi formi (perdonatemi il termine!) esiliati dalla città natale Boneville, arrivano nella Valle, dove il tempo è fermo al Medioevo. Qui si troveranno loro malgrado invischiati in una storia con draghi, principesse, signori oscuri e creature ratto con voglia di mangiare Quiche!

Bone è un Fantasy fuori dalle righe. Dopo poche pagine la prima cosa che salta all’occhio è il contrasto tra i cugini Bone e il resto dei personaggi, questi ultimi hanno tratti “realistici”, potrebbero arrivare direttamente da un romanzo di Tolkien, mentre i protagonisti sono assolutamente fuori luogo, è proprio questa anomalia che fa tornare in mente le vecchie (e amate) storie di Paperino, Zio Paperone e il resto dell’allegra banda disneyana alle prese con viaggi in mondi fantasy alla ricerca di favolosi tesori. I toni della storia, splendidamente disegnata, inizialmente sono leggeri, si ride spesso e non di rado rimarrete piacevolmente sorpresi dalle bizzarrie che l’autore ci mostrerà. Andando avanti, i toni si incupiranno tingendosi di rosso, senza tuttavia mai esagerare e snaturare l’opera.

La bravura dell’autore sta tutta nel prendersi il tempo per rendere il mondo e i suoi abitanti con le loro stranezze pian piano abituali, quasi normali. Così, come all’inizio i Bone (e Noi con loro) rimarranno sorpresi nello scoprire la corsa delle mucche, con lo scorrere dell’avventura, non ci soprenderà più vederli cavalcare mucche al posto dei cavalli.

Mi sono dilungato sin troppo, fatevi un regalo e compratelo. Vi regalerete ore e ore di avventura, tornerete bambini in una landa magica in compagnia di tre simpatici eroi.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...