[Rece] Y l’ultimo Uomo.

 

 

Brian K.Vaughan, Pia Guerra, Josè Marzàn Jr

DC Vertigo

edito in Italia da Planeta DeAgostini.

Mensile 4.95e

 

 

 

 

ATTENZIONE: Prima di continuare a leggere, siete pregati di lanciare il comando

“C:\ Humour On –moralismo off –femminismo off”

Immaginate un mondo in cui un virus sconosciuto uccidesse in un istante tutti gli esseri umani e non di sesso maschile. Fatto? Ok. Immaginate di essere l’unico maschio in piena attività sessuale, con gli ormoni a mille, insieme alla vostra fidata scimmietta Ampersad a sopravvivere a questa ecatombe. Cosa fareste?

SESSO, SESSO, SESSO! Condito da orge, feste che farebbero invidia al Berlusca, in pratica diventereste “il dio della FAVA” desiderato da qualsiasi donna sulla faccia della Terra.

Invece, il nostro eroe, Y.Yorick, come un signor cavalier coglione si metterà alla ricerca della sua RAGAZZA

Ok, è un fumetto, riempirlo di soli culi e tette forse non è una gran idea. Forse.

Vaughan, l’autore di Y l’ultimo uomo, invece che deliziarci con donne vogliose del sacro TOTEM, decide di raccontare una storia ricca di temi SERI (uff…) scontro tra i sessi, clonazione, religione e guerra ETC. ETC… tutte quelle cose che alla fine fanno un fumetto colto e non ti fanno vergognare di leggerlo in pubblico.  Come se culi e tette non fossero cultura..bah!

Tornando a noi, il fumetto merita comunque di essere letto, la storia è avvincente e incuriosisce il lettore a seguire gli eventi, grazie ad un uso di flashback e cambi di punti di vista come nelle serie televisive che vanno tanto di moda oggi. (Non a caso l’autore è uno degli sceneggiatori di Lost) I disegni sono chiari e definiti, anche se le figure femminili sono tutte un po’ simili graficamente.

Per ora ho letto solo quattro numeri, poiché a un certo punto mi è diventato impossibile trovarlo in edicola, conto di recuperare il restante alla prossima fiera del fumetto, sperando che almeno quella sia piena di tette e culi.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...