[Rece] Le Streghe di Salem

le-streghe-di-salem_cover

Sono un ammiratore di Rob Zombie, fin dal suo esordio con La casa dei mille corpi, film ricolmo di tributi d’amore all’Horror degli anni’80, e ho osannato e adorato il successivo e maturo The Devil’s Rejects (il titolo italiano mi rifiuto di scriverlo…)

Poi, c è sempre un poi , è arrivato il remake di Halloween, di cui ricordo solo la mia faccia da ebete all’uscita dal cinema. Il seguente Halloween 2 non è mai giunto davanti ai miei occhi. Quando ho saputo dell’arrivo al cinema di Lords of Salem (Le streghe di Salem in Italia…ma chi traduce i titoli cosa si fuma?) , film low budget, dove Zombie avrebbe dato libero sfogo alle sue fantasie, il livello di Hype è salito a tremila.

Ieri, quando mi sono alzato dalla poltrona, la foto che potete vedere qui sotto era la situazione in sala. (C’era una coppietta che dormiva beatamente abbracciata, purtroppo non ho avuto la scaltrezza di fare una foto al volo).

donna-che-dorme-al-cinema

Per la maggior parte di voi basterà l’immagine qui sopra per sconsigliarne altamente la visione, per quei pochi curiosi e coraggiosi, tuttavia il film di Zombie ha diverse cose da salvare : una bella fotografia, un’atmosfera da film sudicio, blasfemia a iosa, riferimenti alla cultura e musica Metal degli anni d’oro, il culo di Sheri Moon.

Purtroppo il buon Rob stavolta ha spiccato il volo, forse osando troppo, non curandosi della plebe, scordandosi che tra una blasfemia, un look davvero curato, un trip acido, ci vuole anche una storia, un bau bau, che ci accompagni e guidi fino alla fine.

Film per pochi. Peccato. Se non altro uscendo dal cinema vi ritroverete a discutere con i vostri amici dei pro e contro, sempre che non si siano addormentati prima.