[Rece] Inseguendo un Super Santos verso l’infinito

Inseguendo_un_Super_Santos-409x325Ebook

Inseguendo un Super Santos verso l’infinito

di Alessandro Apreda

57 pp

formato e-book: e-pub, mobi;

scaricabile gratuitamente cliccando qui

.

In un mondo giusto il doc Manhattan sarebbe presidente del consiglio, anzi sarebbe presidente dell’intero universo conosciuto e non, e vivremmo tutti in un posto migliore. Peccato che questo non sia un mondo giusto e ci toccano la Biancofiore e Calderoli. Tuttavia c’è una speranza racchiusa tra le pagine del simpatico nonché gratuito ebuuko scritto dal Doc, una speranza pronta a far germogliare il seme dormiente nascosto in ognuno di quei bambini nati alla fine dei 70 e cresciuti a suon di Mazinga, C64 e palloni super Santos.

Il libro è narrato sotto forma di diario del giovane Doc con un linguaggio “dialettale” spassoso e ingenuo, come solo può esserlo quello di un ragazzino siciliano di 12-13 anni.  Il protagonista ci racconta in prima persona le proprie vicisitudini in compagnia dei suoi migliori amici: Sasà detto “Rombo di Tuono” (ma non perchè sa giocare a pallone) e Tonino Pugnetta.

Durante la lettura verrete catapultati indietro nel tempo, nei favolosi ’80 dove il Commodore 64 regnava a suon di cassette e giochi acquistati in edicola, (l’autore infila alcuni giochi moderni come Scribblenauts, Infamous, God of War per farne delle piccole recensioni in salsa C64 estremamente divertenti).

Rivivrete le avvincenti partite a pallone contro i prepotenti del quartiere, le gite con i compagni di classe, le risse imitando Bruce Lee, le sala giochi con le mitiche sigarette drogate…e la finisco qui che sennò il libro che l’ha scritto a fare.

Le avventure del trio vi strapperanno sonore risate e qualche lacrimuccia ricordando i bei tempi. Ecco, forse un difetto del libro è che se siete giovani potreste non cogliere tutte le citazioni e se ci penso mi sento triste per voi.

Se avete trent’anni o giù di lì, Inseguendo un Super Santos è un e-book imperdibile, un libro capace di farci ricordare, senza una falsa quanto inutile nostalgia ma bensì con un sorriso, gli anni più belli della nostra giovinezza, quando correvamo dietro ad un Super Santos o uno sfigato Super Tele inseguendo i nostri grandiosi sogni.

super-santos

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...